Giurisprudenza e finanza

Reddito di cittadinanza : più facile per gli stranieri extracomunitari

Reddito/pensione di cittadinanza più facile per gli stranieri extracomunitari.

La certificazione dello stato estero, richiesta obbligatoriamente insieme alla domanda del sussidio, infatti, deve attestare solo il patrimonio immobiliare posseduto all’estero, non anche il requisito reddituale né la composizione del nucleo familiare (come richiesto dal dl n. 4/2019). A stabilirlo, tra l’altro, è il decreto 21 ottobre 2019 che individua anche gli stati esteri per i quali va fatto l’adempimento. Intanto, in attesa che il decreto sia pubblicato sulla G.U., con messaggio n. 4516/2019 l’Inps dà il via libera all’erogazione dei sussidi (Rdc e Pdc) a favore dei cittadini extracomunitari le cui istanze erano state sospese (da marzo).

Se l’aiuto è agli stranieri. La disciplina del Rdc/Pdc prevede, per i cittadini di stati non Ue, l’obbligo di produrre insieme alla domanda una certificazione dell’autorità estera, tradotta in lingua italiana e legalizzata dall’autorità consolare italiana, per comprovare i requisiti reddituali e patrimoniali, nonché la composizione del nucleo familiare.

LEGGI ANCHE Scuola : come avverranno le assunzioni nel prossimo anno

Non perderti gli articoli più interessanti è resta con noi su MondoNews24

Rimani aggiornato, seguici su Facebook