Focus

Uno studente di 12 anni ha aperto il fuoco in classe e si è ucciso: morto un insegnante

Uno studente di dodici anni ha sparato a un insegnante e a diversi compagni di classe in una scuola privata nel nord del Messico prima di suicidarsi.

Secondo i resoconti dei media locali, l’insegnante è morto mentre un altro insegnante e tre studenti sono rimasti feriti. Secondo i rapporti della polizia e i media, il ragazzo ha improvvisamente tirato fuori una pistola dalla borsa e ha aperto il fuoco. L’episodio si è svolto presso l’istituto Colegio Cervantes, nella città di Torren dello stato di Coahuila, al confine con gli Stati Uniti. 

Il delegato del procuratore ha dichiarato che lo studente era considerato uno studente eccellente, “con buoni voti” e che non era ne’ depresso ne’ vittima di bullismo. Le autorità stanno cercando i genitori dello studente. Dopo essere stati interrogati, i genitori dello studente hanno affermato di non conoscere le motivazioni del gesto e il modo in cui si è impossessato di un’arma da fuoco.

LEGGI ANCHE  “Ho deciso di lasciarti”, le strappa rabbiosamente un pezzo di naso e se lo mangia / FOTO

Non perderti gli articoli più interessanti e resta con noi su MondoNews24

Rimani aggiornato, seguici su Facebook