Lifestyle

Un uomo trova la sua tomba nel cimitero

Un uomo è rimasto stupefatto nel trovare la sua tomba nel cimitero del suo quartiere. Alan Hattel disse che era preoccupato per il fatto che nessuno lo chiamava più, poi un giorno mentre camminava vide la sua pietra funebre. Solo allora capì perché nessuno lo cercava da così tanto tempo.

Secondo lui, la colpa è interamente della sua ex moglie.

“Il mio telefono non ha suonato per tre o quattro mesi. Ero confuso e non capivo cosa avevo fatto di così male che tutti mi hanno evitavano fino a quando non ho visto la mia tomba. Non voglio nemmeno essere sepolto, intendo essere cremato”. Alan è stato fotografato vicino alla sua tomba, affermando:” Sono ancora vivo “.

La pietra funebre è stata sollevata nel cimitero di Newmonthill a Forfar e l’uomo conferma che ciò fu fatto a sua insaputa. Il 75enne ha lavorato come saldatore per anni, poi si è ritirato. Afferma che la sua ex moglie ha acquistato il posto nel cimitero e ha posato la pietra tombale con l’intenzione di essere sepolti insieme. Entrambi i nomi compaiono sulla lapide. “Non ho mai detto di voler essere seppellito con la mia ex moglie”, ha detto Hattel ai figli.

“Siamo stati separati per 26 anni e sebbene non ci odiamo, non ho mai espresso il mio desiderio di essere sepolto con lei e  scoprire che nel cimitero c’è una pietra funebre con scritto il tuo nome non è una cosa di tutti i giorni. “

LEGGI ANCHE Basket, morto Kobe Bryant in un incidente di elicottero

Non perderti gli articoli più interessanti e resta con noi su MondoNews24

Rimani aggiornato, seguici su Facebook