News

Sei turisti rischiano 4 anni di reclusione in Perù per aver defecato nel Tempio del Sole a Machu Picchu

Hanno defecato nel Tempio del Sole nel sito archeologico di Machu Picchu in Perù: sei turisti sono stati raggiunti dalle manette: due donne e quattro uomini, si tratta di cittadini francesi, brasiliani, argentini e cileni.

L’accusa delle autorità peruviane, riferisce l’agenzia di stampa andina, è che i turisti sono entrati nell’area proibita del sito archeologico e che hanno danneggiato il Tempio del Sole: i turisti avevano spostato diverse pietre e fatto un buco nel pavimento. Ma non solo, secondo i rapporti della polizia, i sei hanno defecato all’interno del sito.

Il Tempio del sole di Machu Picchu è una costruzione semicircolare in roccia di granito collegata a una grotta naturale. Al centro del tempio si trova l’altare scolpito in cui gli Incas tenevano le cerimonie in omaggio al Dio Sole. Il sito di Machu Picchu (che significa “vecchia montagna”, ndr) si trova nella valle di Urubamba, a circa 2.430 metri sul livello del mare. Fa parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO, nel 2007 è stata scelta come una delle sette meraviglie del mondo moderno. Infine, è il terzo sito archeologico più grande del mondo dopo gli scavi di Pompei e Ostia Antica.

LEGGI ANCHE Risparmiatori truffati dalle banche : come presentare le istanze di indennizzo

Non perderti gli articoli più interessanti e resta con noi su MondoNews24

Rimani aggiornato, seguici su Facebook