Giurisprudenza e finanza

Reddito di cittadinanza e lavori socialmente utili

A dieci mesi dall’entrata in vigore del reddito di cittadinanza si aggiunge un altro tassello verso la totale operatività della legge. Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto del ministero del lavoro i beneficiari del sussidio saranno soggetti all’obbligo di svolgere gratuitamente lavori socialmente utili per un minimo di otto ore a settimana, pena la decadenza del reddito di cittadinanza.
LAVORI UTILI: ECCO COSA SONO I PUC
PUC è l’acronico di Progetti Utili alla Collettività. I beneficiari del reddito di cittadinanza dovranno dare la propria disponibilità a svolgere attività non retribuite, continuando a cercare lavoro aiutati da centri per l’impiego e navigator. Potranno fare i guardiani nei musei, aiutare i vigili davanti alle scuole e gli operatori che assistono a domicilio persone anziane, supportare chi si occupa del verde comunale. Dovranno insomma svolgere attività culturali, ambientali, sociali, artistiche, formative e di tutela dei beni culturali attivate dal loro comune di residenza purché esse, essendo gratuite, non siano assimilabili a lavoro subordinato o parasubordinato o autonomo. I percettori del reddito di cittadinanza infatti non potranno lavorare o svolgere mansioni per sostituire i dipendenti assenti dei vari Comuni. Chi non aderirà ai cosiddetti Puc perderà il reddito di cittadinanza.
Sono tenuti ad offrire la propria disponibilità a svolgere attività socialmente utili tutti i beneficiari del reddito di cittadinanza che hanno firmato il patto per il lavoro e il patto per l’inclusione sociale. Parlando in parole povere, mentre sostengono i colloqui previsti dalla legge i percettori del reddito dovranno svolgere attività che aiutino la collettività attivate dai Comuni di residenza o da enti del terzo settore coinvolti nei progetti.

Fonte : First Online

LEGGI ANCHE Un’insegnante ha abusato di uno studente di 17 anni: “Assomigliava molto a mio marito”

“Ho deciso di lasciarti”, le strappa rabbiosamente un pezzo di naso e se lo mangia / FOTO

Non perderti gli articoli più interessanti e resta con noi su MondoNews24

Rimani aggiornato, seguici su Facebook