Lifestyle

Mangiare cibo con cannabis: ecco quali sono i rischi

Mangiare alimenti che contengono cannabis è generalmente visto come un’alternativa più sana, rispetto a fumarla o svaparla. Questa convinzione, però, secondo gli esperti è assolutamente priva di fondamento scientifico, perché ci sono molto rischi ad assumere in questo modo i derivati della marijuana.  Insomma mangiare cibo con cannabis può essere particolarmente pericoloso.

Sono sempre di più i Paesi dove l’uso di cannabis – sia per scopi medici che per scopi ricreazioni – è diventato legale. L’esempio più recente in ordine di tempo è proprio quello del Canada, dove le autorità hanno dichiarato alcuni alimenti che contengono cannabis legali dallo scorso ottobre.
Il primo rischio è che per produrre i suoi effetti la cannabis quando viene mangiata può impiegare anche quattro ore, mentre quando viene fumata gli effetti sono perlopiù immediati. Questo grande lasso di tempo può portare nei meno esperti a consumare quantità più grandi di questi alimenti.

Inoltre gli effetti della cannabis assunta con il cibo può durare anche otto ore o di più. Questo significa che le conseguenze tipiche del suo uso possono durare più a lungo, rispetto a quello che succede a chi la fuma.

Un altro problema è che i cibi a base di cannabis sono spesso dolci o biscotti, che potrebbero attirare l’attenzione di bambini o animali domestici. È ovvio che gli effetti che questi prodotti avrebbero sulla loro salute sarebbero gravi. A sostegno di questa affermazione gli esperti canadesi hanno citato uno studio svolto in Colorado, tra i primi stati degli USA a legalizzare la cannabis. Secondo questa ricerca il Centro di Controllo dei Veleni ha visto crescere del 70% le chiamate per assunzione accidentale di cannabis da parte dei bambini tra il 2013 e il 2017. Anche gli anziani potrebbero scambiare i biscotti con cannabis per dolci tradizionali. Il consumo di cannabis tra gli anziani è stato legato a danni alla memoria e alle capacità cognitive in generale, un aumento dei rischi di frattura da caduta per pressione bassa, aritmie cardiache e interazioni con i farmaci che assumono.

Fonte : Ok Salute

LEGGI ANCHE VIDEO -Un gruppo di abitanti di un villaggio ha bruciato vivo un pedofilo: aveva violentato e ucciso una bambina di 6 anni

Non perderti gli articoli più interessanti e resta con noi su MondoNews24

Rimani aggiornato, seguici su Facebook